Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Principali collaborazioni
modulo
Progettare la qualita' dell'e-learning


Collaborazioni:
Relativamente alle tematiche connesse al Mobile Learning sono attive collaborazioni di ricerca con l'Open University di Milton Keynes (UK), la Corvinus University of Budapest – Department of Information Systems (HU), il Trinity College of Dublin (IE), la University of Notingam (UK), Usak University - Vocational School of Distance Education (TR), l'Università Bicocca di Milano, Berufsförderungswerk Düren (BFW)– Germany, INTRON Turkey.
Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica (ANSAS) – Nucleo Territoriale Sicilia
Dipartimento di Psicologia – Università di Palermo
Istituto comprensivo Michelangelo Buonarroti – Palermo
BIMPA – Children Museum - Palermo
Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo
Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo L. Sciascia Erice (Trapani)


Elenco Collaborazioni

Entedescrizione collaborazione
Trinity College of DublinCollaborazione nell'ambito di progetti di ricerca sui disposititvi mobili. tra questi il progetto MOTILL: "Mobile Technologies in Lifelong Learning: Best Practices". Progetto finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del LLP(Lifelong Learning Programme) - KA1, per la definizione di linee guida sull'utilizzo delle tecnologie mobili nel Lifelong learning. E' stata inoltre realizzata una base di dati, consultabile on-line, per la raccolta, catalogazione e recenzione delle risorse scientifiche su esperienze di apprendimento permanente che fanno uso delle tecnologie mobili. Il Trinity college e' anche partner del progetto europeo "Whaam", avviato a gennaio 2013 e finalizzato alla definizione e sviluppo d metodi e strumenti per il monitoraggio del deficit di attenzione (ADHD). 
Open UniversityCollaborazione nell'ambito della linea di ricerca sul Mobile Learning, avviata con il progetto MOTILL: "Mobile Technologies in Lifelong Learning: Best Practices". Progetto finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del LLP(Lifelong Learning Programme) - KA1, per la definizione di linee guida sull'utilizzo delle tecnologie mobili nel Lifelong learning. Più specificatamente, nell'ambito del progetto MOTILL, l'Open University ha curato l'analisi delle esperienze di mobile learning in contesti di LLP nel Regno Unito. La collaborazione riguarda inoltre la rete Europea mEducator (Best Practice Network -BPN,finalizzata a implementare e valutare standards e modelli di riferimento dell' elearning, per la ricerca e condivisione di contenuti nella medicina. 
T.R. BALIKESIR UNIVERSITY AYVALIK VOCATIONAL HIGH SCHOOLBal1kesir University é stata fondata nel 1992, anche le sue origini risalgono ai primi anni del '900. E' una delle maggiori università a fornire corsi nella Gulf Region. Gestisce scuole superiori per la qualificazione professionale. Tali scuole sono state avviate con l'obiettivo di garantire personale altamente qualificato nel settore dei servizi, misura considerata estremamente importante per irdurre i problemi di disoccupazione in Turchia e rilanciare l'economia del paese. 
university of west hungaryLa collaborazione scientifica é incentrata intorno a temi di ricerca comuni, tra cui: modelli pedagogici e sociologici per l'e-learning e loro applicazione nella pratica quotidiana con gli studenti; reti di apprendimento, con particolare attenzione a metodi di apprendimento basati sul connettivismo; progettazione di materiali didattici per la rete; self-organized knowledge sharing. 
DEKRA AKDEMIE GmbHDEKRA Akademie é uno dei principali provider di corsi di formazione e aggiornamento professionale in Germania. con un'esperienza di oltre 30 anni nel settore della formazione per gli adulti. Diffusa in maniera capillare in Germania (con oltre 100 sedi), DEKRA Akademie offre un ampio range di prodotti e servizi, che vanno da seminari della durata di 1 giorno, ad analisi di percorsi di formazione e aggiornamento personalizzati. Attraverso 8 centri di competenza decentralizzati, Dekra sviluppa e mantiene varie linee di prodotti: logistica, industria e artigianato, commercio, IT e nuovi media. DEKRA Akademie appartirne al gruppo DEKRA AG (Deutscher Kraftfahrzeug-Überwachungsverein), fondata nel 1925, che oggi opera in oltre 24 nazioni nel mondo, con 16.000 impiegati. Partner del progetto Tenegen. La collaborazione si basa sul quality management dell'e-learning. 
CONFINDUSTRIA PALERMOLa collaborazione con Confindustria Palermo nasce nel 2011 con PNPV, un progetto europeo della durata di 24 mesi, finanziato dall' Unione Europea nell'ambito del programma Leonardo da Vinci – Transfer of Innovation. Attività principale è la realizzazione e sperimentazione di un modello di orientamento e formazione all'imprenditorialità condiviso dagli attori del sistema Istruzione e Formazione professionale (IFP) e il mondo imprenditoriale. Il modello, finalizzato a promuovere tra i giovani la mentalità imprenditoriale, e' basato su un serious game, sviluppato dall'ITD di Palermo. La collaborazione e' continuata con la presentazione di nuovi progetti e la realizzazione di attività relative alla Entrepreneurship Education. 
OSSERVATORIO ASTRON.PALERMO GS VAIANAL'ITD, sede di Palermo, partecipa con l' Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Palermo al progetto "Astronomia e Societa', tra Tradizione e Innovazione Tecnologica" finanziato dal MIUR, Legge 6/2000 – Progetti Annuali di cui al D. D. 28 Giugno2012 N. 369/Ric. La durata del progetto è di 24 mesi e persegue l'obiettivo di promuovere la ricerca scientifica italiana nel campo dell'astrofisica cercando di raggiungere risultati di eccellenza a livello internazionale attraverso l'utilizzo di nuove tecnologie atte a potenziare le capacità delle infrastrutture osservative, e disseminare presso il vasto pubblico le conoscenze e le scoperte astronomiche nonché contribuire ad orientare un numero crescente di giovani verso studi scientifici e tecnologici, promuovendo e favorendo così l'alfabetizzazione scientifica. L'ITD si occupa della realizzazione di una piattaforma per la didattica e la divulgazione dell'astronomia, chiamata piattaforma REAL (Risorse Educative per l'Astronomia Laboratoriale), accessibile su rete Internet sia dalle strutture INAF che dalle scuole e dal pubblico. 
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus